highlight news
VDP-Via Delle Perle Abbigliamento (aprile 29, 2015 5:00 pm)
Belstaff Outlet Italia (aprile 24, 2015 6:47 pm)
Facebook Video Embed (marzo 30, 2015 2:35 pm)
YouTube Lancia YouTube For Artist (marzo 18, 2015 12:30 pm)
Twin Set Catalogo 2015 (marzo 17, 2015 8:38 am)
Federica Berardelli Borse 2015 (marzo 16, 2015 6:33 pm)
Xiaomi Yi Action Camera (marzo 9, 2015 7:11 pm)

Patto di Stabilità – Condono Sulle Cartelle Esattoriali Detratti Gli Interessi Ma Non le Sanzioni

27 novembre 2013
3193 Views
0 Flares 0 Flares ×

Patto di Stabilità – Condono Sulle Cartelle Esattoriali Detratti Gli Interessi Ma Non le Sanzioni – Notizia riportata dal Sole 24 ore, presente nella nuova proposta del governo riguardante il patto di stabilità e discussa in commissione al Senato, la possibilità da parte dei contribuenti di saldare il conto con Equitalia e lo Stato Italiano. Le cartelle esattoriali che riguardano gli ultimi 5 anni (2008 – 2012) potranno essere decurtate degli interessi ma non delle sanzioni amministrative (le sanzioni verranno pagate al 100%), riuscendo ad arrivare, in alcuni casi, ad un risparmio che supera il 30% dell’importo.

Se la notizia fosse fondata, le famiglie italiane si troverebbero nella condizione di poter cambiare le proprie sorti debitorie  nei confronti di Equitalia. Proposta che non avrebbe precedenti e che si va ad aggiungere alle precedenti riforme adottate dal governo Letta: l’impignorabilità della prima casa e dei beni strumentali all’attività di lavoro autonomo e di impresa, oltre alla possibilità di rateizzare le cartelle esattoriali per un massimo di 120 rate.

Quindi se proposta di questo condono riuscisse ad ottenere la fiducia, i contribuenti, schiacciati dalla crisi economica, potrebbero avere un notevole alleggerimento del debito nei confronti di Equitalia. La notizia sta suscitando consensi e perplessità. Favorevole  il PdL, il Pd invece sembra contrario a favorire i cosiddetti “furbi” che approfitteranno del condono.

Fonte: http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-11-26/equitalia-sanzioni-si-pagano-ma-senza-interessi-225531.shtml?uuid=ABxbB1f&fromSearch

equitalia

 

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Leave A Comment