highlight news
Thun Catalogo Natale 2018 – Shop Online (ottobre 26, 2018 12:23 am)
VDP-Via Delle Perle Abbigliamento-Catalogo (aprile 29, 2015 5:00 pm)
Belstaff Outlet Italia (aprile 24, 2015 6:47 pm)
Facebook Video Embed (marzo 30, 2015 2:35 pm)
YouTube Lancia YouTube For Artist (marzo 18, 2015 12:30 pm)
Twin Set Catalogo 2015 (marzo 17, 2015 8:38 am)
Federica Berardelli Borse 2015 (marzo 16, 2015 6:33 pm)

Raccontiamo Una Favola Ai Bambini

23 settembre 2013
1605 Views
0 Flares 0 Flares ×

Raccontiamo una favola – Chi non ricorda il fascino del racconto delle favole da parte dei genitori, dei nonni o anche a scuola. La televisione ha in  gran parte sostituito questa pratica deliziosa che per tanti anni ha allietato l’infanzia di tanti bambini.  Bisognerebbe riprenderla e,  dove non è scomparsa, bisognerebbe incrementarla. Perlomeno due volte la settimana entrare in contatto con la fantasia dei piccoli attraverso le parole dell’adulto è un esercizio molto utile: stimola la fantasia dei bambini e rinsalda il rapporto di condivisione genitori figli.

Si può stabilire un legame tra tecnologia e tradizione grazie al sito  www.tiraccontounafiaba.it. Scaricando l’APP messa a disposizione gratuitamente abbiamo moltissime fiabe da scegliere : autori classici, fiabe in inglese, fiabe illustrate e anche video e audio fiabe

leggere-fiabe-ai-bambini-le-10-regole-L-1

I bambini e la sveglia mattutina

La sveglia mattutina per i bambini è quasi sempre problematica. La maggior parte vorrebbe dormire soprattutto quelli che la sera precedente fanno fatica a prender sonno.

Il lunedì è la giornata più dura, si svegliano nervosi e piannucoloni ed è un’impresa  prepararli per uscire o andare a scuola. Qualche consiglio per alleviare questo fastidioso grattacapo. Il sabato e la domenica farli riposare un po di più ma senza esagerare. Sveglia ad un orario tale che permetta l’organizzazione di una bella passeggiata o un compito sereno , come organizzare un gioco o andare a trovare un parente. Organizzare il giorno di festa in modo che gli impegni non si prolunghino troppo fino a tarda sera, soprattutto quelli con gli amici scapoli delle giovani coppie, i ritmi sono diversi e coinvolgere i bambini significa non trattarli bene.

La sveglia, in ogni caso, deve essere dolce e piena di coccole, non lasciarsi prendere dalla fretta. Le pulizie, la colazione, il vestirsi dovrebbero essere un momento di condivisione dove tutti i componenti della famiglia partecipano ed i piccoli si sentono coinvolti. Un semplice buona pratica: la sera, prima di di mettersi a letto, lasciamo che i bambini scelgano come vestirsi l’indomani e lasciamo che tutto venga ben riposto accanto al letto. La mattina successiva si sveglieranno con la percezione di avere un compito da svolgere che loro stesso hanno costruito.

Leave A Comment